• GiuliaSorriento

Omologazioni: Tutto quello che c'è da sapere se vuoi cambiare i cerchi della tua auto

Sono passati 6 anni da quando è ufficialmente entrato in vigore il Decreto ruote (o Decreto 20) emanato il 10 gennaio 2013 e rinviato all’inizio del 2015.

In questo articolo vogliamo proporre ai nostri lettori un promemoria del Decreto in oggetto per non dimenticarne i punti centrali.



Di cosa si tratta

Il Decreto 20, emanato dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, e valido per le vetture con omologazione M1 e fuoristrada con omologazione M1G, permette di equipaggiare la propria vettura con cerchi in lega non originali e pneumatici di misure alternative rispetto a quelle previste dal libretto. Tutto ciò senza la necessità di richiedere il nullaosta del costruttore.


Quali sono i requisiti

È fondamentale che i cerchi siano omologati dal produttore e che riportino la marcatura che ne evidenzi l’omologazione. Quella richiesta è l'omologazione europea UN/ECE n°124 oppure l'alternativo sistema NAD: per le ruote NAD vi è la possibilità di apporre un adesivo anti contraffazione che riporti il numero di omologazione, nel caso delle ruote ECE invece esso deve essere

impresso in modo permanente e ben visibile sulla ruota.


Da non dimenticare

I passaggi da non dimenticare per non incorrere in sanzioni sono le seguenti:

- I cerchi dovranno essere adatti alla vettura.

- Il gommista che opererà sulla vostra auto dovrà rilasciare il Certificato NAD in cui troverete compilati: il Campo d’Impiego, in cui verranno riportate tutte le informazioni necessarie per le procedure d’installazione; la Dichiarazione di corretto montaggio; il Certificato di conformità per il sistema ruota.

- È poi importante recarsi presso gli Uffici della Motorizzazione Civile nella provincia dell’officina che ha preso in carico il montaggio: qui dovrete prenotare la visita di collaudo e potrete poi aggiornare la vostra Carta di circolazione.


Multe

Le sanzioni per coloro che non rispettano le norme introdotte dal Decreto 20 possono andare dai 41€ ai 1695€ e nei casi più gravi comportano il ritiro della Carta di circolazione non adeguatamente aggiornata.



Per leggere il testo integrale del Decreto consigliamo di consultare il sito della Gazzetta Ufficiale: www.gazzettaufficiale.it


Per info su installazione dei cerchi dei marchi MSW, OZ Racing, e Sparco, puoi contattare il centro convenzionato INFORIPARA allo 011 726 000.



0 commenti

© 2020 by Co. Fa. Service Srl. Inforipara.com è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino, nr. 4 del 03/02/2020. Editore: Co. Fa. Service Srl, via Ludovico Bellardi 132/B - 10146 - Torino. Direttore Responsabile: Leonardo Repetto. All rights reserved.

  • Facebook Black Round

N° iscrizione ROC: 34128