Bollo auto: attenti alla fake news di questo 1 novembre 2021


“Bollo auto sospeso” o anche “Bollo auto cancellato”: sono solo alcuni dei titoli delle fake news di questo inizio del mese. Ovviamente notizie false. Tutto questo perché il Decreto Sostegni varato dal Governo Draghi ha portato al condono automatico di multe, bolli e tasse non pagate proprio entro il 31 ottobre 2021, e gli esperti del “click baiting“ (i cacciatori di click a spese dei creduloni) hanno colto la palla al balzo per le loro campagne “truffa”. Quindi la cancellazione del bollo auto c’è, ma si tratta, in estrema sintesi, solo della cancellazione del debito pregresso, fra il 2000 e il 2010, e solo per chi ha accumulato un debito del bollo auto inferiore ai 5.ooo euro.

E siccome molti pensano ancora che il bollo auto vada pagato a fine anno, ricordiamo che invece la tassa automobilistica sul possesso della propria vettura (quello che chiamiamo bollo auto), varia a seconda dell’immatricolazione o della scadenza indicata nella ricevuta di pagamento, e deve essere fatto entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di scadenza. Se il nostro bollo auto scade a novembre, abbiamo tempo a pagare il rinnovo fino al 31 dicembre, e se l’ultimo giorno dell’anno è festivo, fino al primo giorno feriale del mese successivo.

0 commenti