• vittoriaferla

Come conoscere il valore della propria auto? Per non dare e prendere fregature!

Saper determinare il valore della propria autovettura è importante, sia per il compratore sia per il venditore.

Gli elementi che ci permettono di eseguire questa valutazione sono vari ma noi ci concentreremo su quelli fondamentali: il chilometraggio, lo storico, la carrozzeria, la marca ed il modello.



Chilometraggio

I chilometri percorsi cambiano radicalmente il valore di una vettura, infatti, proprio per questo, è un dato che talvolta viene contraffatto. Questo succede poiché nel momento in cui il chilometraggio è alto, la macchina ha un valore minore, rispetto ad una vettura dello stesso anno ma con meno chilometri. La strada percorsa determina la vita di un’auto ma, in particolar modo, determina la necessità di dover effettuare su di essa manutenzioni onerose o addirittura delle riparazioni.



Storico

Lo storico è di fondamentale importanza e riguarda i precedenti interventi, le revisioni e la manutenzione. Da questi dati si potrà capire come il proprietario passato abbia avuto cura della vettura che state valutando. Quindi, dovrete controllare il libretto di manutenzione e per valutare la cadenza degli interventi e da chi siano stati attuati, così come il regolare svolgimento delle revisioni obbligatorie.


Carrozzeria

Attraverso il controllo dello storico e del chilometraggio vi assicurerete un buon funzionamento della parte meccanica della vettura. A questo punto, è necessario accertarsi dello stato della carrozzeria. Anche questo punto, come quelli precedenti, determina la valutazione o svalutazione dell'auto. Anche le motivazioni sono identiche a quelle precedenti, infatti una cattiva carrozzeria o degli interni tenuti in malo modo non solo diminuiranno il valore del mezzo esaminato, ma aumenteranno anche la possibilità di dover spenderci soldi per ripararlo.


Un carrozziere di fiducia potrà darvi anche un parere sul fatto che l'auto abbia, o meno, subito incidenti stradali in passato che ne compromettano funzionamento e/o sicurezza. Talvolta non vengono menzionati.

Il carrozziere inoltre dispone, oltre che della propria esperienza anche di strumenti tecnici, come lo spessimetro, che permettono di indagare lo spessore della vernice e di eventuali strati di stucco che possono demarcare anche lievi incidenti, grandinate o atti vandalici passati.

Marca e modello

I modelli e le marche maggiormente conosciuti e venduti mantengono costante il loro valore nel tempo, invece quelli con un’influenza minore tendono ad essere svalutati più velocemente.


Elementi secondari

Gli elementi che, oltre a quelli elencati, maggiormente influenzano in prezzo di compravendita del mezzo sono:

  • Immatricolazione, ossia l'anno in cui è stato immatricolato

  • Tipologia di compratore e di venditore, privato o concessionario

  • Extra di cui è fornito il mezzo in termini di allestimento e accessori

  • Tipo di carburante, diesel, benzina, gpl, ibrida, elettrica

  • Cilindrata

0 commenti