Ultima proroga per le revisioni auto… con bonus

Questi sono gli ultimi mesi utili per le revisioni auto in scadenza a marzo, aprile, maggio e giugno del 2021: si potranno effettuare rispettivamente entro febbraio, marzo e aprile 2022. E’ con ogni probabilità l’ultima proroga, almeno da quanto è trapelato da ambienti governativi, e dallo scorso 3 gennaio è possibile accedere anche al bonus revisione (qui sotto il link per richiederlo), conseguente all’aumento del costo della revisione passata da 66,88 a 78,75 euro per effetto dell’adeguamento Istat della tariffa ministeriale che era ferma al 2004 che ha portato ad un rincaro di 9,95 euro della tariffa ministeriale.

Per richiedere il bonus revisione è necessario accedere alla piattaforma del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS), e con lo Spid o Identità digitale equivalente e una procedura complicata il giusto si fa la domanda. Poi il MIMS, avvalendosi della società informatica SOGEI, procede alla verifica della validità e correttezza dei dati inseriti, sia personali che relativi al veicolo, attraverso il collegamento con l’Anagrafe Tributaria e con il centro elaborazione dati (CED) istituito presso la direzione generale della Motorizzazione civile. Se le verifiche vanno a buon fine la CONSAP, a cui spetta la gestione delle liquidazioni dei contributi richiesti, provvede per ciascun veicolo sottoposto alle operazioni di revisione al rimborso mediante accredito di un importo pari a 9,95 euro sul conto corrente bancario inserito nella piattaforma.

Bonus revisione auto

0 commenti